martedì 9 agosto 2016

TUTORIAL QUILLOW – ASSEMBLARE CON LA TECNICA “QUILT AS YOU GO” (I parte)

Ora che avete realizzato l’appliquè su tutti e 12 i pannelli, vi spiego come quiltarli a uno a uno prima ancora di assemblarli. Nulla vieta di seguire il metodo classico ma utilizzando questa tecnica e lavorando sui singoli pannelli, si eviterà di dover “gestire” l’intera coperta.


MATERIALE
Imbottitura - 12 pannelli (Io ho usato quella di cotone “Warm And Natural”) di cm.37x37. La misura è leggermente abbondante rispetto a quella che serve ma la rifileremo in un secondo momento.
Tessuto per il retro - 12 pannelli di cm. 31,5x31,5.
Attrezzature - una squadra di cm. 31,5 x 31,5.  Se non riuscite a reperirla potete ritagliate il quadrato da un cartoncino spesso. Penna o pennarello punta fine, filo per cucire, filo per imbastire, aghi e forbici.


Appoggiare la squadra al centro del quadrato dell’imbottitura e disegnare i contorni.


Con il filo di cotone fare una filza tipo imbastitura sul disegno. Utilizzare un filo colorato così da poterlo vedere bene sia sul davanti che sul retro.


Appoggiare il pannello con l’appliquè al centro dell’imbottitura e sul retro il tessuto fantasia.


Con gli spilli fermare i tessuti con in mezzo l’imbottitura facendo attenzione a farli combaciare.


Imbastire tutto il bordo e fermare anche al centro con una croce.


Ora il vostro pannello è pronto per essere quiltato. Io ho utilizzato un unico colore ecru. Le impunture vanno fatte con dei piccoli punti vicinissimi ai tessuti dell’appliquè prendendo tutti e tre gli strati (tessuto, imbottitura e tessuto). Procedere partendo dal centro del lavoro verso l’esterno, cercando di realizzare dei punti regolari. Ripetere con tutti ii 12 pannelli.
Il lavoro richiede un po’ di tempo e, visto il periodo di vacanze, vi rinnovo l’appuntamento per l’ultimo lunedì di settembre così avrete più tempo per ultimare tutti i pannelli.

Buone Ferie e Happy Project! :D

Laura




lunedì 25 luglio 2016

TUTORIAL QUILLOW – Blocchi Novembre e Dicembre

Devo confessarvi che mi fa un po’ strano, non mi sembra che siano passati già 6 mesi eppure siamo al sesto appuntamento con il nostro quillow… ecco gli ultimi due pannelli.


Per i ricami e l’appliquè seguite i precedenti tutorial (cliccate la tag quillow nella colonna a destra), mentre i cartamodelli gratuiti di Novembre e Dicembre, li potete scaricare QUI. Lunedì prossimo vi posterò tutti i pannelli per favi vedere come ricamarli e vi spiegherò come incominciare ad assemblarli.


Per il mese di novembre ho voluto un timido topolino, avvolto da un venticello autunnale e da colorate foglie che si staccano dagli alberi.


Per dicembre non poteva mancare uno dei miei soggetti preferiti, la renna e, per creare l’atmosfera, colorate lucine.
Ma che Natale è senza un bel Babbo con la sua barba bianca?


Ecco un altro regalo, un Extra Pattern per il pannello di dicembre. Se notate i baffi sono realizzati con lo stesso tessuto della barba e, per farli risaltare, ricordatevi di utilizzare per il punto festone un filo di cotone di un colore un po’ deciso.
Ora scegliete voi quello da realizzare per la coperta mentre l’altro potete sempre utilizzarlo per decorare cuscini, centrotavola, piccoli pannelli o tutto quello che la fantasia vi suggerisce.
Se vi va lasciate il vostro commento (leggerlo mi fa sempre molto piacere) e fatemi sapere se i pannelli vi sono piaciuti.
Happy Project! :D

Laura


lunedì 18 luglio 2016

TUTORIAL - Cornice Shabby con Stencil a Rilievo

Ecco finalmente arrivata la tanto attesa estate con l’immancabile voglia di andare in vacanza… non importa se si parte per un viaggio oppure se decide di rimanere a goderci finalmente la nostra casa… se si esplorano nuove frontiere oppure se si decide di scoprire il territorio che ci circonda magari con delle lunghe passeggiate o in bicicletta… al mare, in montagna o a casa è pur sempre VACANZA!
Da qui l’idea per questo TUTORIAL, dove spiego come realizzare una cornice per racchiudere i ricordi della vostra prossima vacanza al mare o per conservare quelli di una già trascorsa.



Ecco cosa occorre:
Stencil alfabeto, stencil nodi marinari ed una cornice. La mia è in MDF ma va benissimo anche una di legno. Colori acrilici (SUGAR, FRENCH MOOD e JAMES TAUPE), pasta sabbiata, vernice protettiva spray opaca, spatola, pennello piatto e da stencil, panetto di cera shabby e spugnetta abrasiva.


Dividere la cornice in 4 parti e dipingere alternando i due colori. Se necessario dare due mani.


Sfregare il panetto di cera su tutta la superficie.


Ridipingere sovrapponendo i colori alternandoli e far asciugare. Carteggiare fino a far riaffiorare  il colore sottostante.


Mettere in un piattino la pasta sabbiata e colorarla con una punta di acrilico JAMES TAUPE.
Appoggiare lo stencil (potete fermarlo con del nastro di carta adesiva) e stendere, con l’aiuto della spatola, uno strato sottile di pasta.


Sollevare lo stencil e far asciugare.


Posizionare lo stencil delle lettere, scrivere “SEA” alternando i colori, carteggiare leggermente le scritta e proteggere con la vernice spray opaca.


Ecco il vostro portafoto pronto per racchiudere un scatto rubato all'estate oppure per fare da cornice al vostro souvenir preferito trovato sulla spiaggia.


Happy Project! :D

Laura




martedì 28 giugno 2016

TUTORIAL QUILLOW - Blocchi Settembre ed Ottobre

Vi ricordate il sondaggio fatto su fb per decidere quale soggetto utilizzare (streghetta oppure gatto) per il pannello di ottobre? Ad essere sincera tutti e due rientravano nelle vostre preferenze, forse il gatto ha ottenuto qualche “mi piace” in più, ma pochissimi… ed allora??? Ecco la sorpresa, ve li propongo tutti e due, a voi la scelta e nell’indecisione il secondo soggetto lo potete sempre utilizzare per decorare pannelli, cuscini e tutto quello che la fantasia vi suggerisce.
Iniziamo con il blocco di Settembre, sulla fine dell’estate arriva uno spaventapasseri tra girasoli.



Il primo blocco di Ottobre non poteva che essere streghetta… ma avete visto? Ci sono anche 2 pipistrelli ed un piccolo ragnetto.


Ed ecco il vostro “Extra Pattern” un gattone versione “Halloween”, vi piace? 


Il pdf dei disegni per l’appliquè lo potete scaricare QUI.
ATTENZIONE - nel cartamodello del gatto mancano alcuni particolari che dovete “rubare” a quello della streghetta: parte superiore del cielo, punta del cappello, pipistrelli e corpo del ragno.
Per il mio quillow utilizzerò sicuramente il blocco della streghetta e voi, quale avete scelto?
Come sempre aspetto di vedere i vostri capolavori e, se vi va, lasciate il vostro commento.
Dimenticavo… il mese prossimo vi spiegherò come assemblare i blocchi.  
Happy Project! :D

Laura

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Dedico questo blog a tutti i creativi, ma anche chi vuole solo curiosare e scoprire le mie creazioni. Benvenuti nel mondo di LaPe Country Designs.

Il mio sito internet

Pennelli Amore e Fantasia

Lettori fissi

Post più popolari